I flan del Fanfaron

Chiacchiere da bar socialmente irresponsabili

Thursday, February 16, 2006

Il canto del cigno


Con il curling in città, la movida è frizzantina. Addio Torino grigia e coperta di bruma. Tocca uno slalom olimpico per destreggiarsi tra le vie cittadine tracimanti di compaesani e stranieri in festa. Infilarsi in un baretto è impresa da podio, come è roba per soli vip poter curiosare in Casa Sassonia o alla Bristish Columbia. I tourinot si scambiamo messaggini piccanti di bus in bus, uno più affollato dell'altro, alla ricerca dell'angolo dove poter abbordare la valchiria della vita. E invece il Fanfaron va controccorrente e getta un ponte di amicizia (veramente olimpico) inaugurando la settimana del pollo. Da lunedì a venerdì solo carne bianca in via Principe Amedeo: ultimo canto del cigno prima dello sterminio di tutti i pennuti ad opera della scure di Storace. All'emergenza aviaria Torino risponde con l'uccello nel piatto.

3 Comments:

At 3:06 AM, Blogger carlos I said...

c'è invece chi, come il sottoscritto, è riuscito ad entrare nell'esclusivissimo party in casa sassonia...

 
At 5:41 AM, Blogger obolobonzo said...

mizzega e come facesti? sabato pure il sottoscritto intentò, ma la folla era tale che pronto rinunciai. finalmenti ieri, nel tardo pomeriggio, riuscii a mettere il naso in casa sassonia. davvero un bel posticino

 
At 6:18 AM, Blogger carlos I said...

come ho fatto? pazienza e mooolto alcool anti-gelo in circolo nelle vene, sommata alla rassegnazione/impazienza del taurino medio che alza bandiera bianca dopo 2 min...

 

Post a Comment

<< Home

hits